Per la prima volta nella storia delle corse sportive, un’automobile completamente elettrica sarà sviluppata da Flymove Bertone per partecipare a gare di durata “Endurance”, in aperta competizione con vetture ICE e Ibride.
Flymove infatti, dopo l’acquisizione dello storico brand “Bertone” ufficializzata solo pochi giorni fa e nell’ottica di rilancio del brand su scala internazionale, ha infatti deciso di utilizzare la tecnologia di scambio rapido di batteria (BSS), già prevista per l’uso quotidiano nelle proprie vetture full electric, per portare in pista la prima auto al mondo in grado di competere in gare di lunga durata, ad esempio come la 24 Ore di Le Mans o Spa Francorchamps.

Si tratta di una rivoluzione assoluta nel mondo del racing del futuro, che porta in avanti in un solo balzo la tecnologia “full-electric” alla pari delle attuali tecnologie ibride, mantenendo però parità di prestazioni e di competitività. Si tratta di un “pacchetto” tecnologico unico nel suo genere, in netto anticipo rispetto ai paradigmi attuali alla base della tecnologia elettrica sin qui conosciuta e basata su una semplice ricarica di una batteria, per la quale ci vorranno ancora molti anni di sviluppo per poter essere competitiva in pista per efficienza e tempi di ricarica. Basti rilevare che con il nuovo sistema BSS di Flymove Bertone, la batteria scarica viene automaticamente sostituita ai box con una completamente carica in circa 90 secondi su stints di circa un’ora per una gara Endurance.

Il nuovo Team Flymove Bertone Motorsport, di radici italiane e basato in Italia, che raggruppa esperienze sportive e competenze tecnologiche di assoluto livello internazionale, sarà presentato ufficialmente ai media mondiali in Autunno 2019, mentre la nuova vettura Dianchè BSS “Endurance”, disegnata da Bertone secondo le linee di stile rivoluzionarie che ne hanno sempre caratterizzato la storia da più di cento anni, sarà presentata alla stampa nella primavera 2020 (Salone di Ginevra) per poi accedere ai test in pista alla guida di un team, al momento confidenziale, di piloti F1 e Endurance di assoluto valore. Obiettivo finale è la partecipazione a una o più gare Endurance a partire dal 2021 per poi mantenere una posizione stabile nelle categorie specifiche delle competizioni WEC e addirittura promuovere un proprio Campionato Monomarca basato su questa tecnologia.

Alcuni dei più importanti nomi della tecnologia italiana nel mondo del Racing sono già diventati partner tecnologici e Sponsor ufficiali di questa incredibile iniziativa e Flymove Bertone si augura di poter contare sul sostegno ed incitamento degli operatori ed appassionati di questo Sport.